FAQ Anestesia del dentista

Abbiamo provato a rispondere alle domande più frequenti sull'anestesia!

Domande Frequenti sull'Anestesia

1Quanto dura l’anestesia del dentista?
Dipende dal tipo di intervento e anestesia. La media è 1-2 Ore
2Esistono effetti tossici immediati all’anestesia?
Si, le principali manifestazioni cliniche sono iperventilazione, nausea, vomito, sudorazione, disorientamento e breve bradicardia
3Quali sono gli effetti collaterali ed indesiderati dell’anestesia del dentista?
Danni per la rottura dell'ago, causata dalla forte pressione durante l'iniezione, ematomi, infezioni, trisma mandibolare, bruciore o dolore, durata eccessiva dell'effetto anestetico, edema, paralisi del nervo facciale, lesioni da virus erpetici, afta e stomatiti
4 Si possono avere reazioni allergiche gravi con l’anestesia del dentista?
Reazioni allergiche: solitamente sono legate a conservanti o altre sostanze presenti insieme all'anestetico. Orticaria, eritema, edema cutaneo, difficoltà respiratoria, ipotensione, shock anafilattico
5E' possibile avere l’anestesia senza ago, senza l'ago?
Esiste l'anestesia locale superficiale o topica: prevede l'applicazione di farmaci anestetici in forma di spray o soluzione sulla zona in cui si andrà ad operare.
6Cos’è un infezione odontoiatrica quanto è efficace l’anestesia nel caso in cui ci sia?
Quando c'è un infezione in atto, es. ascesso, a causa dell abbassamento del ph nei tessuti infettati l'anestetico perde efficacia
7Quali tipologie di anestesia esistono?
Anestesia di superficie, d'infiltrazione, tronculare, intraligamentosa, intrapulpare e sedazione
8È diversa l'Anestesia in pedodonzia?
Certo, è più blanda e spesso si esegue l'anestesia spray
9Può l'anestesia del dentista provocare rinorrea?
Si, tra le reazioni di ipersensibilità è possibile che si verifichi. E' un evenienza molto rara.

TRONCULARE

1Cos’è l’anestesia tronculare?
L'anestesia tronculare è una tecnica di anestesia locoregionale con somministrazione di un farmaco anestetico locale nelle immediate vicinanze di un tronco nervoso

INTRALIGAMENTOSA

1Cos’è l’iniezione intraligamentosa?
Anestesia eseguita tra dente e gengiva

PLESSICA

1Qual’è la tecnica d’anestesia plessica?
Si esegue direttamente al dente interessato, in gengiva (mobile) in prossimità dell' apice dentale

PULPITE:

1Cos’è una pulpite?
E' un infiammazione, reversibile o non, della polpa dentale
2Riesce l’anestesia con una pulpite in atto?
Dipende, ma solitamente l'infiammazione abbassa il pH locale riducendo l'effetto dell'anestetico